fotografia step strategia di marketing

Tempo di lettura: 3 minPerché è importante avere una strategia di Marketing

Tempo di lettura: 3 min

Immagina di aver appena aperto una gelateria.
A questo punto puoi decidere di promuovere il tuo gelato in due modi:

Opzione A
Questo gelato è buonissimo: provalo

Opzione B
Intollerante al lattosio? Abbiamo molti gusti che fanno per te. Provali
oppure
Per fare il nostro gelato usiamo solo ingredienti biologici e sostenibili. Provali

Cos’è la strategia

I due esempi sono banali, ma sintetizzano il concetto di strategia:

Pianificare una strategia consiste nell’analizzare il mercato su cui vuoi posizionarti, definire un pubblico target e organizzare degli step che portano al raggiungimento di un obiettivo. Se hai un obiettivo definito, puoi studiare delle comunicazioni mirate.

Pianificare una strategia permette di capire dove posizionarti, a chi comunicare ed in che modo.

Ogni persona è differente. Cambiano le abitudini, i bisogni, le modalità di pensiero. Insomma, siamo tutti diversi. Per questo motivo è importante sapere con chi stai parlando: per adattare le comunicazioni alle differenti esigenze.

Torniamo alla gelateria ed analizziamo i due esempi appena fatti:

Cosa succede se non pianifichi una strategia di marketing

Se non pianifichi una strategia, non hai modo di definire come e a chi rivolgerti, e di conseguenza farai solo delle comunicazioni generiche come il primo esempio. Le comunicazioni generiche non hanno nessun elemento di interesse che spinga una persona ad identificarsi e dire “ehi, sta parlando con me!“. Le comunicazioni generiche si rivolgono alla folla, così impegnata e di fretta da non essere interessata a ciò che dici.

Cosa succede se pianifichi una strategia di marketing

Se pianifichi una strategia, hai modo di capire esattamente a chi rivolgerti ed in che modo raggiungerli al meglio.

Immagina di fare un’analisi e di scoprire che le gelaterie del vicinato non hanno gelati senza lattosio. Oppure che l’unica gelateria che usa prodotti sostenibili è dall’altra parte della città.

Gli esempi dell’opzione B sono:

delle comunicazioni mirate

volte ad un pubblico target

che fanno parte di una nicchia trovata da un’analisi di mercato.

Ecco il risultato che dovrebbe ottenere una strategia ben pianificata: raggiungere solo chi è interessato. Educarlo per far sì che comprenda i tuoi valori e di conseguenza che ti esprima fiducia.
Una strategia basata sul guadagnare la fiducia di una persona, ti darà la possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi più facilmente, perché chi ti seguirà saprà bene che ciò che fai lo fai per il loro benessere e non per trattarli come sola fonte di profitto.

L’elemento principale, ed il più complesso da attuare, è volere realmente il benessere del nostro pubblico e non solo per avere un copy efficace.

Tutti siamo in grado di vendere, pochi sono in grado di fidelizzare.

E tu hai mai pianificato una strategia ?

Lascia un commento